PRIMA PAGINA

GEOMOBILITATI INTERVIENE SULLA ROTAZIONE DEGLI INCARICHI DI CONSULENZA TECNICA

Prot. n. 006/2017
Roma, 17 Marzo 2017

Al Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri Laureati
cng@geopec.it

Al Ministro della Giustizia dott. Andrea Orlando
capo.gabinetto@giustiziacert.it

Al Consiglio Superiore della Magistratura
protocollo.csm@giustiziacert.it

Al Presidente dell’ANAC dott. Raffaele Cantone protocollo@pec.anticorruzione.it

OGGETTO: Rotazione degli incarichi di consulenza tecnica.

Premesso che:
questa Federazione, tra gli obiettivi statutari, si pone come strumento di informazione, di difesa della categoria e di supporto ai propri organi ufficiali di rappresentanza su tutte le problematiche riguardanti la sfera professionale dei geometri italiani.

Considerato che:
• pervengono numerose indicazioni da tantissimi colleghi che, pur essendo iscritti da anni negli elenchi dei CTU dei Tribunali, non ricevono alcun incarico per la redazione delle relative consulenze tecniche;
• l’art. 23 del disp. att. C.p.c. che prevede: “Il presidente del tribunale vigila affinché, senza danno per l’amministrazione della giustizia, gli incarichi siano equamente distribuiti tra gli iscritti nell’albo in modo tale che a nessuno dei consulenti iscritti possano essere conferiti incarichi in misura superiore al 10 per cento di quelli affidati dall’ufficio, e garantisce che sia assicurata l’adeguata trasparenza del conferimento degli incarichi anche a mezzo di strumenti informatici”;
• sembrerebbe che l’applicazione di questo articolo venga sovente disatteso, generando una mancanza di pari opportunità tra i tecnici iscritti negli elenchi dei consulenti tecnici d’ufficio;
• è stato già rilevato dalla Cassazione civile, sez. unite, con sentenza del 18 maggio 2016, n. 10157 un grave precedente per mancanza dell’applicazione del suddetto art. 23.

Per quanto sopra premesso e considerato, si chiede agli organi competenti, di verificare ed eventualmente sensibilizzare i Tribunali ad una equa e trasparente rotazione degli incarichi, alla distribuzione degli stessi in funzione delle proprie competenze professionali e alla pubblicazione degli elenchi degli incarichi di CTU.
Sicuri di un puntuale riscontro, si porgono distinti saluti.

Il Presidente
f.to Gino Parisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *